IL CONSORZIO

Il Consorzio delle Eccellenze

Spread the love


il 50° sito italiano iscritto al Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO

Un territorio definito “paesaggio culturale” per riassumere il concetto di un risultato dato dall’azione combinata dell’uomo e della natura, definisce il paesaggio di Langhe Monferrato e Roero. A dare la definizione è l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (in inglese United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, da cui l’acronimo UNESCO), classificando il paesaggio vitivinicolo di Langhe-Roero e Monferrato come il 50° sito italiano iscritto al Patrimonio mondiale dell’Umanità, nomina ricevuta il 22 Giugno 2014 a Doha in Qatar.

Un concetto, quello di paesaggio culturale che si presta in maniera ottimale a definire questo territorio, in quanto generato dal costante lavoro dell’uomo che ha lentamente plasmato il sostrato ambientale per adattarlo alle proprie esigenze di vita. Un paesaggio vivo, prima e più importante caratteristica di questo ambiente. Un Patrimonio che racchiude nel suo perimetro e aree limitrofe una numerosa quantità di abitanti che tutt’oggi lo rendono unico con le loro preziose attività. Per essere unico un territorio deve distinguersi dagli altri. Per distinguersi, in questa epoca, può solo puntare sulla qualità della sua offerta.

Ecco perché nasce il Consorzio delle Eccellenze di Langhe Monferrato Roero.

Una vetrina di eccellenze che vuole raggruppare piccole e medi aziende vitivinicole e agroalimentari che da anni distinguono le Langhe, il Monferrato, il Roero e il Piemonte per il loro alto livello professionale, per la qualità dei loro prodotti, per l’eccellenza del loro impegno che giorno dopo giorno porta alla produzione alimentare e vitivinicola, ma non solo, di prodotti autoctoni, caratteristici di un lembo italiano unico e distinguibile da tutti i suoi simili.

Perchè aderire?

Quello che si prefigge di essere il Consorzio Eccellenze un’opportunità.
“Le eccellenze rappresentano una nicchia del made in Italy che ci hanno fatto conoscere all’estero e questo territorio è ricco di eccellenze. Tanto però si può ancora fare: ci sono tante carte da giocare e farlo insieme può rivelarsi un’opportunità. Quando parliamo di eccellenze non pensiamo soltanto all’agroalimentare, ma anche all’innovazione tecnologica, al design, alla ricerca che piccole e medie aziende con sede in questo territorio stanno portando avanti a livelli altissimi”.

Il Consorzio Eccellenze di Langhe Monferrato Roero è aggregazione di tante piccole forze che diventano un unico grande marchio capace di inserirsi in un contesto nazionale e internazionale che una piccola azienda faticherebbe a raggiungere perdendo l’occasione di mostrare tutta la sua qualità produttiva.

  • il Consorzio rappresenta quella forma di unione che permette di avviare rapporti con l’estero;
  • portare i prodotti d’eccellenza in mercati fino ad ora privi;
  • supportare con le capacità managerali interne le aziende consorziate nella loro crescita;
  • creare brand unici “ Made in Langa”, “Made in Monferrato”

Il riconoscimento UNESCO ottenuto deve spronare, con rinnovato slancio, ulteriori progetti di valorizzazione e riqualificazione ambientale. Un Consorzio di Eccellenze coglie immediatamente il valore di una tale opportunità.

Lo Statuto

Il territorio di Langhe, Monferrato e Roero è unico, frutto del centenario lavoro dell’uomo, ma anche luogo di cultura e tradizione. Dobbiamo cogliere tutte le opportunità, avere ottenuto il riconoscimento UNESCO è importante. Ma da solo non basta, bisogna lavorare e farlo insieme. Ognuno deve mettere in campo le proprie competenze.

Questo ente rappresenta l’aiuto concreto che si vuole dare alle piccole e medie aziende. Il territorio ha compreso che uniti si va lontano e c’è spazio per tutti.

Scarica lo Statuto

Come diventare soci del Consorzio Eccellenze

Può chiedere di essere ammessa a far parte del Consorzio qualsiasi impresa operante nei territori piemontesi, in qualunque forma societaria siano esse costituite, singola od associata e loro associazioni o consorzi a qualsivoglia titolo costituiti (di tutela, export, etc.). In ogni caso i soggetti aderenti dovranno risultare in vigenza di attività sul territorio regionale e condividere gli scopi statutari. I richiedenti la partecipazione al Consorzio Eccellenze devono presentare apposita domanda di adesione, sottoscritta, se società o Ente, dal legale rappresentante debitamente autorizzato.

Per qualsiasi informazione potete contattare la segreteria del Consorzio Eccellenze del Piemonte: tel. +39 0173.293163 – +39.333.6254884 dal lunedì al venerdì ore 9 alle ore 13 e dalle 14.00 alle 18.00.